News

Prendiamoci per il naso

Appuntamento con Reali Sensi: l’olfatto, l’iniziativa, organizzata con il supporto di Turismo Torino e Provincia e Regione Piemonte, propone ai visitatori un simpatico approccio alle sale preziose dell’Appartamento dei Principi.

Guardare attraverso

Il 29 aprile 2017, in occasione del 20°anniversario dell’inserimento delle Residenze Reali di Torino e del Piemonte nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO, le dimore sabaude propongono un calendario ricco di appuntamenti dedicati ai cinque sensi.

Riaprono le stanze della regina Elena a Palazzo Reale

Riapre l’appartamento della Regina Elena al piano terra del Palazzo Reale. Dieci stanze di grande fascino che è possibile riscoprire con le visite guidate degli Amici di Palazzo Reale ogni venerdì, sabato e domenica, dal 6 maggio al 26 giugno.

            Visualizza tutte le News

Torino

Torino, capoluogo del Piemonte, è una città dove da sempre la libertà di pensiero e la creatività, ha alimentato e protetto celebri intellettuali ed artisti. Non deve stupire, di conseguenza, il lungo elenco di Musei, Pinacoteche, Monumenti, Biblioteche della città, così come l'importante calendario degli eventi e delle manifestazioni, sia artistiche che musicali.

La città, è celebre in tutta Europa per il marchio Fiat, il leggendario stabilimento automobilisco, per il celebre Museo Egizio (secondo solo a quello del Cairo), e per il famoso Museo del Cinema.

Torino, inoltre, non ha nulla da invidiare alla movida di Milano: numerose aree cittadine riqualificate, sono state trasformate in luoghi di divertimento e ritrovo per giovani: discoteche, pub, e aperitivi, le occasioni di svago sono molte e per tutti i gusti. A questo proposito, basta accennare all'immancabile aperitivo, che “nacque” proprio a Torino: fu Antonio Benedetto Carpano, nel 1786 ad aver inventato il Vermouth, prodotto con vino bianco ed un infuso di erbe e spezie.

La cucina torinese è ricca di sapori invitanti e straordinarie ghiottonerie. Primi piatti, tartufi, salumi, carni e formaggi, il tutto accompagnato da vini tra i migliori d’Italia: il Dolcetto ed il Barbera (per i primi piatti); Nebbiolo, Barolo e Barbaresco (per le carni) ed infine la Malvasia e il Brachetto (perfetti con i dolci).

Torino su zerodelta.net